Centro di documentazione

Print Friendly
Maison d’Izieu, centre de documentation
Maison d’Izieu, centre de documentation
Maison d’Izieu, centre de documentation

Centro di documentazione

 

Il centro di documentazione costituisce ed arricchisce un fondo specializzato sui temi di lavoro e ricerca svolti dalla Maison d’Izieu:

  • l’insediamento e la vita quotidiana della colonia di Izieu,
  • la retata del 6 aprile 1944,
  • i bambini durante la guerra,
  • la Francia dal 1939 al 1945 e il governo di Vichy,
  • i crimini contro l’umanità,
  • la memoria, l’arte e la storia.

È accessibile, solo su appuntamento, a docenti, ricercatori ed istituzioni che lavorano su queste tematiche.

 

Nel quadro di visite scolastiche, mette a disposizione degli insegnati e degli allievi un insieme di documenti (realizzazioni di allievi, facsimili, giornali, opere dell’epoca, opere di riferimento, letteratura e documentari per la gioventù, ecc.) che consentono loro di scegliere, preparare, animare o illustrare i progetti svolti alla Maison d’Izieu.

 

Fondo

 

Il fondo del centro di documentazione della Maison d’Izieu è composto da più di 5.000 documenti (libri, riviste, cassette, DVD e CD): documentari, archivi e copie di archivi, pubblicazioni anteriori al 1945, dizionari e manuali, lavori universitari, realizzazioni di allievi e opere di fiction in francese, tedesco, inglese, italiano e polacco, destinati ad un pubblico di adulti e ragazzi.

Privilegia i documenti legati alla storia e alla memoria della Shoah e della Seconda Guerra mondiale. Sono sviluppate più particolarmente le tematiche riguardanti i bambini ebrei durante la guerra, i crimini contro l’umanità, i processi e la giustizia penale internazionale. Le questioni inerenti l’arte, la memoria e la rappresentazione sono presentate attraverso opere di riflessione, cataloghi di artisti e mostre.

Il fondo, che comprende le copie di archivio sulla storia della colonia di Izieu, i campi di internamento, i processi del dopo guerra ed i crimini contro l’umanità, è arricchito progressivamente.

Il fondo è informatizzato con un programma di gestione della biblioteca.
Il linguaggio di indicizzazione scelto è quello della Biblioteca nazionale di Francia: RAMEAU.

 

Politica di acquisizione

 

La politica delle acquisizioni si traduce nell’acquisto di opere specializzate (documentari, riviste, tesi), pubblicazioni documentali o letterarie destinate ai giovani, documenti di archivio del periodo di Vichy e del dopo guerra (riviste, giornali, volantini, libri, processi) e nella raccolta sistematica delle realizzazioni degli studenti provenienti dagli atelier svolti in collaborazione con la Maison d’Izieu.
Per gli acquisti, il centro di documentazione ha ricevuto il sostegno del Centro Nazionale del Libro.

Il fondo si arricchisce anche grazie a diverse donazioni private: in particolare pubblicazioni anteriori al 1945 e documenti di archivio.

 

Collaborazioni

 

Le opere principali riguardanti la storia della colonia di Izieu vengono depositate presso centri di documentazione di diversi memoriali o centri di storia europei, partner della Maison d’Izieu. In particolare in Germania, presso la Casa della Conferenza di Wannsee di Berlino, i memoriali di Bergen-Belsen e di Buchenwald, e in Italia presso la Biblioteca dell’Istituto storico di Modena, partner della rete nazionale delle biblioteche italiane.

Dal 2005 il centro di documentazione partecipa alla rete RAMEAU (BnF) al fianco delle grandi biblioteche e vi concorre proponendo nuovi temi di indicizzazione in funzione delle sue necessità.

 

Accesso e contatto

 

Su appuntamento, presso:

 

Stéphanie Boissard
documentalista
Tel. : +33 (0)4 79 87 21 05
Fax : +33 (0)4 79 87 59 27
sboissard@memorializieu.eu